sabato 8 settembre 2012

Il limite dei contanti a 50,00 euro !


Limite contanti a 50,00, un vero regalo alle banche che non pagano nemmeno l’IMU !!!! avranno a disposizione tutto il nostro contante, guadagneranno sui nostri acquisti applicando commissioni sulle carte di credito, oltre che obbligarci ad aprire un conto corrente con spese fisse, costi di invio estratti conto ecc…  e giù altre spese per noi. Ma che bravi !!! siamo capaci tutti a fare soldi con condizioni imposte per legge !!! ma se è imposto per legge, lo Stato azzeri i costi delle transizioni con carte di credito e concordi conti correnti bancari a costo zero. Pensiamo ai senza lavoro, agli invalidi, ai pensionati aggravati di altre spese inutili, compero un gelato 2,00 euro mi applicano una percentuale del 1,50% ma vaffanculo !!! se mi fermano con 70,00 in tasca mi arrestano ?!?! svegliamoci !!!!! in questo modo favoriamo solo le banche !!!! con le  banconote da 100,00 cosa ce ne facciamo ??? ordineremo prodotti dall’estero, così faranno anche gli evasori, con internet acquisti dove vuoi e quando vuoi !!! poi cosa faranno oltre a costruire una Muraglia Cinese per evitare che l’Italia si spopoli, perché a queste condizioni è insostenibile viverci, oscureranno anche il web per evitare gli acquisti !!!                                          .                                                                                            08/09/2012 Loris Filanti


1 commento:

  1. Io sono stato spiacevolmente sorpreso dal constatare che su ogni acquisto POS fatto con una carta di credito ricaricaribile viene trattenuta una commissione. E' vero che la commissione è chiaramente esposta sull'estratto conto, ma avrei gradito essere stato avvisato prima.
    Comunque non ritengo che questa norma influirà sulla propensione individuale a pagare forniture di beni o di servizi senza richiedere la relativa certificazione fiscale.
    Ritengo che le banconote di taglio maggire a 50 euro continueranno ad alimentare l'economia in nero, come sembra stia già succedendo per le banconote da 500 euro, praticamente scomparse dalla circolazione "legale" ma, a quanto ho sentito dire, diffusissime negli scambi dell'economia criminale.

    RispondiElimina