sabato 12 luglio 2014

L'Italia del pallone, dei loro amici e famigliari in tempi di crisi, non si sono fatti certo mancare nulla,  l'Alitalia vola in mani estere, questa volta nel silenzio generale, i poveri sono raddoppiati, la disperazione continua ad espandersi, viviamo nell'eterna illusione del cambiamento, che non avverrà mai da solo.


Nessun commento:

Posta un commento